Mercoledì 27 Novembre 2013                     
HOME › CRONACHE
© foto di Image Photo Agency
15.06.2010 17:50 di Fabrizio Romano articolo letto 8047 volte

FINE SECONDO TEMPO - Pareggio tutto sommato giusto tra le due squadre, anche se all'inizio ci si aspettava qualche gol in più. Tante note positive per la Costa d'Avorio, squadra interessante che forse meritava di vincere, magari ci sarebbe riuscita se avesse avuto il miglior Drogba dall'inizio. Mentre il Portogallo, se non fosse per Cristiano Ronaldo, non meriterebbe tutto il blasone che ha. Il girone sembra equilibrato, Brasile a parte: c'è da fare attenzione...

45' - Tre minuti di recupero.

43' - Esce Ebouè, entra Romaric per i ragazzi di Eriksson.

38' - Le due squadre sono stanche, lunghe e ormai si provano solo lanci o tentativi individuali.

34' - Cambio ivoriano: fuori Gervinho, dentro Keità.

29' - Crampi per Kolò Tourè, dolorante a terra.

27' - Rovesciata spettacolare di Liedson! Peccato che colpisca la spalla di Zokora.

26' - Ronaldo si sveglia improvvisamente, e dopo un gol siglato a gioco fermo mette a sedere un difensore e si procura una punizione.

21' - Yayà Tourè prova la bordata da fuori, il pallone schizza a lato sul manto bagnato.

19' - Didier Drogba si toglie la tuta: è pronto ad entrare, esce un pimpante Kalou.

18' - Kolò Tourè ferma Liedson che bisticcia col pallone tra i piedi a pochi passi dalla porta.

16' - Seconda sostituzione per Queiroz: fuori il solito lento Deco, dentro Tiago. Che, a dir la verità, velocissimo non è.

12' - Liedson prova a smentirci con un bel colpo di testa, ma Barry blocca senza particolari affanni.

10' - Cambio nei portoghesi: fuori Danny, entra Simao.

9' - Tentativo di Kalou di piatto: troppo centrale per sorprendere Eduardo.

7' - Sono pochi gli aggettivi a disposizione per definire la pochezza offensiva di Liedson finora.

5' - Kalou manca un controllo in stile Quaresma.

3' - Ancora Costa d'Avorio: cross in mezzo per Kalou, l'ala del Chelsea si tuffa ma non trova il pallone.

2' - Prima opportunità per gli ivoriani: bel numero di Gervinho che beffa Carvalho, se ne libera e prova da posizione decentrata con il sinistro. Eduardo disinnesca in corner.

1' - Inizia la seconda frazione di gioco, palla alla Costa d'Avorio.

FINE PRIMO TEMPO - Partita niente male, bene la Costa d'Avorio alla quale manca solo il grande finalizzatore Drogba. Portogallo senza intensità, trascinato da un Cristiano Ronaldo a tratti maestoso, ma quanto manca una punta vera: e non ci sono più nemmeno Pauleta e Nuno Gomes...

45' - L'arbitro concede un minuto di recupero.

41' - Molto attento Fabio Coentrao sui numeri di un Dindane molto attivo.

36' - Fase di stallo del match, solo qualche iniziativa degli africani.

31' - Il Portogallo c'è, ma non riesce ad aumentare i ritmi per colpire la Nazionale guidata da Sven-Goran Eriksson, che in compenso appare molto concentrata sia in fase offensiva che difensiva.

28' - Ebouè resta a terra dopo un contrasto, e mostra uno slip poco invidiabile.

24' - Punizione di Tiene che è una telefonata, con tanto di prefisso, per Eduardo.

22' - Gervinho, servito da Kalou, va via ad un uomo e ne punta altri due: dopo aver vinto un rimpallo, però, guadagna solo una rimessa laterale.

19' - Qualche screzio tra Ronaldo e i difensori ivoriani: ammoniti l'asso del Real Madrid e Demel, che avevano avuto un lieve battibecco per un fallo non fischiato al portoghese.

16' - Tiotè si sente un po' Ronaldo, prova anche lui da fuori ma il suo tiro a giro finisce tra le vuvuzelas.

13' - Punizione per la Costa d'Avorio dalla distanza: va Tiene a giro, palla fuori di poco.

10' - La partita è abbastanza tentennante, allora Cristiano Ronaldo decide di prendere il pallone e tirare una cannonata dalle parti di Barry. La distanza è siderale, ma CR9 colpisce il palo in pieno.

6' - Yayà Tourè perde un bruttissimo pallone, Zokora decide di stroncare Cristiano Ronaldo con un fallaccio. Ammonito.

2' - Demel, terzino ivoriano, tenta un numero inutilmente. Forse l'avrà ispirato Cristiano Ronaldo...

1' - Si parte, a giocare il primo pallone è il Portogallo.

Ore 15.54 - Inni nazionali in corso, si parte con gli ivoriani. Fa notizia però l'assenza di Drogba, che vi abbiamo già annunciato poco fa. Nel Portogallo, notevole l'espressione di Cristiano Ronaldo: occhi chiusi, testa bassa. Si spera che in campo faccia di meglio...

----

FORMAZIONI UFFICIALI

Costa d'Avorio (4-3-3): Barry; Demel, K. Tourè, Zokora, Tienè; Ebouè, Yayà Tourè, Tiotè; Gervinho, Dindane, Kalou.

Portogallo (4-3-3): Eduardo; Ferreira, Carvalho, Alves, Coentrao; Deco, Mendes, Meireles; Danny, Ronaldo, Liedson.


Altre notizie - Cronache
CRONACHE, 11.07 23:12 - Un gol di Iniesta al secondo supplementare regala la Coppa del Mondo alla Spagna, la prima della sua storia, due anni dopo la vittoria dell'Europeo. Furie Rosse in delirio, tanta delusione per un'Olanda fallosissima ma anche sciupona, soprattutto nella ripresa. LE FORMAZIONI - Del Bos...
CRONACHE, 10.07 22:34 - Tedeschi di bronzo, ma sudamericani sugli scudi. Partita entusiasmante, con Uruguay e Germania che si sono affrontate a viso aperto fino all'ultimo secondo. Termina tre a due: a segno Mueller, Cavani, Forlan, Jansen e Kheidira. LE FORMAZIONI - Loew lascia in panchina Miroslav Klose, dato ...
CRONACHE, 07.07 22:51 - LE FORMAZIONI - Due anni fa vinse la Spagna, era la finale degli Europei. Nei due precedenti mondiali, invece, la Germania non ha mai perso. Tra le fila tedesche pesa l'assenza di Thomas Muller. Lo sostituisce il centrocampista dell'Amburgo Trochowski, che vince il ballottaggio con Kroos,...
CRONACHE, 06.07 22:30 - L'Olanda approda in finale. La rete (meravigliosa) di Van Bronckhorst e quelle di Sneijder e Robben permettono agli oranje di avere la meglio su un Uruguay bravo a rientrare per due volte in partita grazie alle reti di Forlan e Pereira. E domani sera si conoscerà il nome della sfidante...
CRONACHE, 06.07 22:23 - FINE SECONDO TEMPO - Vola in finale Mondiale un'Olanda tecnicamente troppo superiore ad un Uruguay volenteroso, a tratti anche bello da vedere, ma inferiore agli oranje di Van Marwijk. Bella la reazione d'orogoglio uruguaiana al 91esimo, ma questa Olanda è di altro pianeta. Wesley ...

IL CALCIO TOGLIE, IL CALCIO DÀ: DA INIESTAZO ALLA COREA DEL SUD...

Il titolo dice già tutto. La Spagna arriva finalmente al primo alloro mondiale, dopo ottant'anni dalla prima edizione, e si conquista un posto tra le grandi della storia. Da Madrid a Barcellona le piazze erano in festa, com...
Italia-Danimarca 3-1

JOSÉ ALBERTI A TM: "ARGENTINA, IO L'AVEVO DETTO"

Clamorosa sconfitta per l'Argentina di Diego Armando Maradona, contro la Germania. La Seleccion perde 4-0 contro i tedeschi e torna a casa. Dopo la debacle degli uomini del Pibe de Oro, TuttoMondiali ha raccolto il parere del talent ...

L'ACUTO (IN) FINALE

Forse il personaggio del giorno è Andrés Iniesta, probabilmente: suo il gol decisivo, scelta facile. Forse, altrimenti, si può parlare di Arijen Robben, ma l'ho già fatto e non mi piace ripetermi. Bisogna ...
Classifica marcatori
David Villa 5 Spagna
Diego Forlan 5 Uruguay
Thomas Mueller 5 Germania
Wesley Sneijder 5 Olanda
Gonzalo Higuain 4 Argentina
Miroslav Klose 4 Germania
Robert Vittek 4 Slovacchia
Asamoah Gyan 3 Ghana
Landon Donovan 3 Stati Uniti
Luis Fabiano 3 Brasile