Mercoledì 27 Novembre 2013                     
HOME › CRONACHE
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
20.06.2010 17:50 di Raimondo De Magistris articolo letto 3734 volte

FINALE – Questo la nuova classifica del Gruppo F: Paraguay 4; Nuova Zelanda 2, Italia 2; Slovacchia 1.

FINALE – Delude l'Italia contro la non irresistibile Nuova Zelanda. Troppo prevedibili in attacco gli azzurri che sono riusciti ad andare a segno solo con un calcio di rigore. Una Nuova Zelanda ben organizzata in fase difensiva guadagna un altro punto che gli permette di mantenere vive le speranze qualificazione.

90'+ - Entra Barron, esce Killen.

90' - Quattro minuti di recupero.

90' - Italia vicina al gol! Il sinistro di Zambrotta a botta sicura viene respinto da Nelsen.

88' - Gran destro dai 30 metri di Camoranesi: Paeston devia in angolo.

83' - Nuova Zelanda a un passo dal vantaggio! Wood fa secco Cannavaro e con un sinistro in diagonale sfiora il palo.

81' - Altra sostituzione per la Nuova Zelanda: Christie prende il posto di Vicelich.

80' - L'Italia ci prova ancora da fuori. In questo caso a concludere è Di Natale, ma l'epilogo è lo stesso.

79' - Sinistro di Camoranesi dal limite dell'area: pallone sul fondo.

78' - Splendida imbeccata di Camoranesi per Iaquinta: l'attaccante azzurro non ne approfitta.

73' - Azione avvolgente dell'Italia: sul cross finale di Di Natale Nelsen respinge.

70' - Bel passaggio filtrante di Camoranesi per Montolivo che avanza una decina di metri e poi lascia partire un destro straordinariamente intercettato da Paeston.

65' - Cross di Di Natale e colpo di testa di Chiellini: il pallone, deviato, finisce sul fondo.

63' - Brivido per l'Italia! Gran destro di Vicelich che esce di un soffio.

63' - Prima sostituzione anche per la Nuova Zelanda: esce Fallon, entra Wood.

62' - Ultima sostituzione per l'Italia: Pazzini rileva Marchisio.

60' - Iaquinta è bravo a girarsi in area, ma schiaccia troppo la conclusione e il pallone si perde sul fondo.

57' - All whites molto più difensivi in questa ripresa. L'Italia attacca, ma sbatte sistematicamente contro la muraglia neozelandese all'altezza dei 20 metri.

49' - L'Italia torna al 4-2-3-1 con Camoranesi, Montolivo e Di Natale alle spalle di Iaquinta. Il centrocampista viola ispira Di Natale con un tocco morbido: Paeston respinge coi pugni.

46' - L'Italia riparte con due sostituzioni: dentro Di Natale e Camoranesi, fuori Gilardino e Pepe.

INTERVALLO - Finisce 1-1 il primo tempo tra Italia e Nuova Zelanda. Kiwi subito in vantaggio grazie alla deviazione vincente di Smeltz. Risponde l'Italia poco prima della mezz'ora con un penalty trasformato da Vincenzo Iaquinta.

45' - Sale la pressione azzurra in quesi ultimi secondi: prima il tiro di De Rossi deviato in angolo, poi il colpo di testa di Gilardino che finisce sull'esterno della rete.

45' - Pericoloso tiro-cross di Zambrotta: respinge Nelsen.

39' - L'Italia sta rifiatando dopo aver trovato il gol del pareggio. Bella incursione di De Rossi che si guadagna una punizione.

32' - Ci prova Criscito dai 20 metri: tiro abbondantemente alto.

29' - Pareggio dell'Italia! Iaquinta dagli undici metri spiazza Paeston.

28' - Rigore per l'Italia! De Rossi trattenuto in area da Smith.

27' - Gran destro dai 30 metri di Montolivo: il pallone si infrange sul palo.

23' - Quarto intervento col gomito degli attaccanti neozelandesi. Fallon stende Chiellini e rischia il secondo giallo.

22' - Ancora Italia! Bel passaggio in profondità di Montolivo per Zambrotta che calcia col destro e sfiora l'incrocio dei pali.

17' - Italia vicina al pareggio. Sull'angolo di Pepe, il controllo di Cannavaro non è perfetto ma favorisce l'intervento di Chiellini: il centrale bianconero calcia dall'interno dell'area piccola, ma non centra la porta.

14' - Primo giallo della partita: ammonito Fallon per un intervento gratuito su Cannavaro.

13' - Ottima incursione sulla destra di Gianluca Zambrotta. Il suo assist non viene raccolto al limite dell'area.

9' - L'Italia reagisce con Montolivo: Preston respinge la sua punizione.

7' - Nuova Zelanda in vantaggio! Punizione dalla trequarti sulla quale s'avventa Smeltz che batte Marchetti.

5' - Zambrotta a terra per una gomitata subita da Fallon: il terzino del Milan si rialza dopo qualche secondo.

3' - Dalla bandierina batte Pepe, ma al centro Montolivo fallisce l'aggancio.

2' - Smith chiude su Iaquinta: calcio d'angolo per gli azzurri.

1' - Si parte! Calcio d'inizio alla Nuova Zelanda.

PRE - Squadre in campo: inni nazionali.

PRE - Le squadre sono nel tunnel pronte a scendere in campo.

PRE - Presente allo stadio anche il presidente della Fifa Sepp Blatter. A Nelspruit c'è il sole, condizioni del manto erboso perfette.

PRE - Tra le due squadre un solo precedente, quello del 10 giugno 2009. Allora gli azzurri per vincere sudarono le proverbiali sette camicie imponendosi sulla Nuova Zelanda 4-3 dopo esser passati in svantaggio per ben tre volte.

PRE - Il Paraguay batte 2-0 la Slovacchia grazie alle reti di Vera e Riveros. Questa la nuova classifica del Gruppo F: Paraguay 4; Italia 1; Nuova Zelanda 1; Slovacchia 1.

PRE - Clicca qui per gli scatti più suggestivi di Italia-Nuova Zelanda in tempo reale.

NUOVA ZELANDA (formazione ufficiale) - Paeston; Reid, Nelsen, Smith; Bertos, Elliott, Vicelich, Lochhead; Killen, Fallon, Smeltz.

ITALIA (formazione ufficiale) - Marchetti; Zambrotta, Cannavaro, Chiellini, Criscito, Pepe, De Rossi, Montolivo, Marchisio; Iaquinta, Gilardino.

PRE - Bertos e Lochhead sono i due esterni scelti da Herbert. Ogni qual volta il gioco sarà in mano all'Italia scaleranno sulla linea dei difensori per comporre un reparto arretrato con cinque uomini.

PRE - Anche per questa sfida l'Italia dovrà fare a meno di Andrea Pirlo. Il regista azzurro tornerà a disposizione di Marcello Lippi da domani, come ribadito in conferenza stampa dallo stesso ct: "Migliora giorno dopo giorno, da lunedì tornerà ad allenarsi col gruppo".

PRE – Herbert - secondo le indiscrezioni della vigilia - si affiderà nuovamente ai tre attaccanti che hanno giocato contro la Slovacchia all'esordio: Fallon, Killen e Smeltz. A guidare la difesa Ryan Nelsen, capitano dei kiwi e dei Blackburn Rovers.

PRE – Marcello Lippi si affiderà per 10/11 alla formazione che ha pareggiato contro il Paraguay. In porta, al posto dell'infortunato Buffon, spazio a Marchetti. Cambia, però, il modulo: dal 4-2-3-1 al 4-4-2 con Iaquinta e Gilardino a comporre il tandem d'attacco e Marchisio sulla corsia sinistra.

PRE – Va in scena al Mbombela Stadium di Nelspruit la seconda sfida del girone F tra Italia e Nuova Zelanda. Entrambe le squadre sono ferme a un punto. Nella sfida d'esordio gli azzurri hanno pareggiato 1-1 contro il Paraguay; stesso risultato per i kiwi di Herbert, capaci di ottenere un prezioso punto nella gara contro la Slovacchia grazie alla rete di Reid a tempo scaduto.


Altre notizie - Cronache
CRONACHE, 11.07 23:12 - Un gol di Iniesta al secondo supplementare regala la Coppa del Mondo alla Spagna, la prima della sua storia, due anni dopo la vittoria dell'Europeo. Furie Rosse in delirio, tanta delusione per un'Olanda fallosissima ma anche sciupona, soprattutto nella ripresa. LE FORMAZIONI - Del Bos...
CRONACHE, 10.07 22:34 - Tedeschi di bronzo, ma sudamericani sugli scudi. Partita entusiasmante, con Uruguay e Germania che si sono affrontate a viso aperto fino all'ultimo secondo. Termina tre a due: a segno Mueller, Cavani, Forlan, Jansen e Kheidira. LE FORMAZIONI - Loew lascia in panchina Miroslav Klose, dato ...
CRONACHE, 07.07 22:51 - LE FORMAZIONI - Due anni fa vinse la Spagna, era la finale degli Europei. Nei due precedenti mondiali, invece, la Germania non ha mai perso. Tra le fila tedesche pesa l'assenza di Thomas Muller. Lo sostituisce il centrocampista dell'Amburgo Trochowski, che vince il ballottaggio con Kroos,...
CRONACHE, 06.07 22:30 - L'Olanda approda in finale. La rete (meravigliosa) di Van Bronckhorst e quelle di Sneijder e Robben permettono agli oranje di avere la meglio su un Uruguay bravo a rientrare per due volte in partita grazie alle reti di Forlan e Pereira. E domani sera si conoscerà il nome della sfidante...
CRONACHE, 06.07 22:23 - FINE SECONDO TEMPO - Vola in finale Mondiale un'Olanda tecnicamente troppo superiore ad un Uruguay volenteroso, a tratti anche bello da vedere, ma inferiore agli oranje di Van Marwijk. Bella la reazione d'orogoglio uruguaiana al 91esimo, ma questa Olanda è di altro pianeta. Wesley ...

IL CALCIO TOGLIE, IL CALCIO DÀ: DA INIESTAZO ALLA COREA DEL SUD...

Il titolo dice già tutto. La Spagna arriva finalmente al primo alloro mondiale, dopo ottant'anni dalla prima edizione, e si conquista un posto tra le grandi della storia. Da Madrid a Barcellona le piazze erano in festa, com...
Italia-Danimarca 3-1

JOSÉ ALBERTI A TM: "ARGENTINA, IO L'AVEVO DETTO"

Clamorosa sconfitta per l'Argentina di Diego Armando Maradona, contro la Germania. La Seleccion perde 4-0 contro i tedeschi e torna a casa. Dopo la debacle degli uomini del Pibe de Oro, TuttoMondiali ha raccolto il parere del talent ...

L'ACUTO (IN) FINALE

Forse il personaggio del giorno è Andrés Iniesta, probabilmente: suo il gol decisivo, scelta facile. Forse, altrimenti, si può parlare di Arijen Robben, ma l'ho già fatto e non mi piace ripetermi. Bisogna ...
Classifica marcatori
David Villa 5 Spagna
Diego Forlan 5 Uruguay
Thomas Mueller 5 Germania
Wesley Sneijder 5 Olanda
Gonzalo Higuain 4 Argentina
Miroslav Klose 4 Germania
Robert Vittek 4 Slovacchia
Asamoah Gyan 3 Ghana
Landon Donovan 3 Stati Uniti
Luis Fabiano 3 Brasile