Mercoledì 27 Novembre 2013                     
HOME › CRONACHE
© foto di Max Ppp/Sportsphoto
Senza problemi l'Olanda di Bert Van Marvijk spazza via la Slovacchia 2-1 (gol di Robben, Sneijder e Vittek) e vola ai quarti di finale dei Mondiali dove incontrerà la vincente tra Brasile e Cile (live dalle 20.30)
28.06.2010 17:51 di Marco Iannotta articolo letto 8260 volte

FINITA - Olanda batte Slovacchia 2-1

93' - Calcio di rigore per la Slovacchia. Stekelenburg (ammonito) stende Vittek che dal dischetto spiazza il portierone olandese, sigla il 2-1 ma non basta. L'Olanda passa 2-1.

91' - Sostituzione Olanda. Esce Weasley Sneijder, entra Ibrahim Afellay che dopo pochi secondi con il sinistro sfiora la marcatura personale.

90' - 3' di recupero.

86' - Sostituzione Slovacchia: esce Hamsik entra Sapara. Esce anche Zabavnik ed entra Jakubko.

85' - Ammonito Skrtel per proteste.

84' - GOL Uscita a vuoti di Mucha, ruba palla Kujt che gentilmente serve a Snejder l'assist del 2-0, il fantasista dell'Inter non sbaglia e porta ai quarti l'Olanda.

79' - Sostituzione Olanda: Esce l'olandese volante, Robin Van Persie, entra il Cacciatore, Klaas Jaan Huntelaar

77' - Brivido per l'Olanda. Il tiro di Kucka, deviato, finisce sui piedi di Vittek che con il sinistro spara su Marte e si divora la seconda ghiotta palla gol dell'incontro.

75' - Nonostante le sostituzioni, cambia poco nello scacchiere tattico delle due formazioni. Elia si conferma uno dei giovani promettenti del calcio europeo. Classe 1987, gioca nell'Amburgo

73' - Kujt rientra da sinistra, destro potente in porta e Mucha, costretto agli straordinari, devia in calcio d'angolo.

71' - Appena entrato e subito giallo per Kopunek per un bruttissimo intervento su Elia.

70' - Primi cambi. Esce Arjen "Alien" Robben, al suo posto entra Elia. Esce Jendrisek per la Slovacchia, al suo posto Kopunek.

67' - Palla gol clamorosa per la Slovacchia. Kucka pesca Vittek in area di rigore, questa volta l'attaccante slovacco spara con il sinistro su Stekelenburg e si divora il gol del pari.

66' - L'Olanda non chiude e primo squillo della ripresa per la Slovacchia. Stoch fa tutto bene, salta Van der Wiel poi scaraventa una bomba in porta Stekelenburg super in calcio d'angolo.

64' - Contropiede fulmineo dell'Olanda condotto da Robben che con l'esterno trova Snejder sul settore opposto, destro murato da un intervento spericolato di Skrtel

62' - Kucka ci prova praticamente da casa sua, dai 40 metri, Stekelenburg controlla senza problemi.

60' - In totale controllo della partita, l'Olanda si affida agli assoli di Snejder e Robben. La formazione di Vladimir Weiss è in palese difficoltà soprattutto a centrocampo. Aumenta il rammarico nel cuore degli italiani.

55' - Barella in campo per Zabavnik dopo un duro scontro con Van Persie. Il giocatore però sembra in grado di recuperare.

50' - Momento difficile della Slovacchia che perde palla in difesa, Robben va sul fondo, assist al centro per Van Bommel con il sinistro a botta sicura ma Mucha ci mette la faccia e salva ancora una volta la sua Nazionale.

49' - Si riparte con un'altra folata offensiva di Arjen Robben che punta Zabavnik, sinistro sul secondo palo e Mucha con un miracolo in angolo. 

Nessun cambio nelle due formazioni. Stessi undici di partenza ma i due cittì di Olanda e Slovacchia hanno mandato a scaldare tutti gli elementi della panchina.

FINE PRIMO TEMPO

43' - Tacco di Robben per la sovrapposizione di Van Bommel che va sul fondo, cross teso al centro, anticipa tutti Van Persie la mira però non è precisa, nulla di fatto.

40' - Ottimo movimento di Van Persie al limite, destro in corsa troppo debole e Mucha blocca senza problemi.

39' - Ammonito Kucka. Ancora problemi seri per la Slovacchia letteralmente imbrigliata dal possesso di palla asfissiante dell'Olanda.

35' - Episodio curioso: gioco fermato da Alberto Undiano Mallenco per qualche secondo per sostituire la bandierina di uno dei due guardialinee.

31' - Ammonito Arjen Robben.

30' - Periodo abbastanza scarno di emozioni a Durban. Snejder congela il gioco e la Slovacchia non ne vede una.

Dopo il vantaggio firmato Robben, l'Olanda controlla il risultato al momento senza troppe difficoltà. Slovacchia in leggera difficoltà non riesce ad arginare l'avanzata di Snejder e compagni.

17' - GOL E' sempre lui Arjen Robben 1-0. Lancio millimetri di Snejder, Robben punta due uomini e poi con il sinistro, sorprendendo Mucha, trova il primo palo portando in vantaggio i suoi.

Con calma l'Olanda prova a costruire azioni importanti al cospetto di una Slovacchia ben messa in campo, ordinata fra i reparti, che prova con accelerazioni determinanti a mettere in seria difficoltà la retroguardia orange.

10' - Van Persie si libera di un uomo sulla trequarti, finta il tiro, serve Snejder che da ottima posizione con il destro spara su Mucha.

7' - Pericolo per la Slovacchia. Sul cross di Kujt, Van Persie si coordina al centro dell'area di rigore, colpo di testa a botta sicura, deviazione decisiva in corner di Durica.

5' - Altro squillo della Slovacchia, questa volta è il napoletano Marek Hamsik, con il sinistro da 30 metri, palla a lato.

4' - Fraseggio stretto e ottimi tiratori: è l'Olanda che si rende pericolosa con il destro dal limite di Wesley Snejder ma il suo tentativo termina lontano dai pali.

1' - La Slovacchia è in campo, è presente e dopo pochi secondi c'è già la prima conclusione verso lo specchio della porta di Jendrisek, palla di poco alta sopra la traversa.

Prima da titolare per Arjen Robben in questo Mondiale sud africano. Il giocatore del Bayern Monaco, in lizza per il Pallone d'Oro, prende il posto di Van der Vaart. Nella Slovacchia occhi puntati su Robert Vittek, che nella fase a gironi ha segnato la bellezza di 3 reti, e il figlio del tecnico, Vladimir Weiss, giovane interessantissimo di grande tecnica e dinamicità.

Durban - Sta per cominciare la sfida tra Olanda e Slovacchia. Van Marvijk ripropone il suo 4-2-3-1 con Van Bommel e De Jong a far diga davanti alla difesa, trio delle meraviglie sulla trequarti composto da Robben, Snejder e Kujt a supporto dell'unica punta Van Persie. La Slovacchia torna in campo con il classico 4-3-1-2 con Marek Hamsik sulla trequarti dietro a Jendrisek e l'uomo del momento, Vittek.

FORMAZIONI UFFICIALI

Olanda: Stekelenburg, Van Bronckhorst, Mathijsen, Heitinga, Van der Wiel, Van Bommel,  De Jong, Robben, Kujt, Snejder, Van Persie. All.: Bert Van Marvijk.

Slovacchia: Mucha, Pekarik, Skrtel, Durica, Zabavnik, Weiss, Kucka, Stoch, Hamsik, Jendrisek, Vittek. All.: Vladimir Weiss.

Arbitro: Alberto Undiano Mallenco (Pamplona, Spagna).

Marcatori: 17' Robben.

Note: Ammoniti Robben, Kucka, Kopunek, Skretel, Stekelenburg.


Altre notizie - Cronache
CRONACHE, 11.07 23:12 - Un gol di Iniesta al secondo supplementare regala la Coppa del Mondo alla Spagna, la prima della sua storia, due anni dopo la vittoria dell'Europeo. Furie Rosse in delirio, tanta delusione per un'Olanda fallosissima ma anche sciupona, soprattutto nella ripresa. LE FORMAZIONI - Del Bos...
CRONACHE, 10.07 22:34 - Tedeschi di bronzo, ma sudamericani sugli scudi. Partita entusiasmante, con Uruguay e Germania che si sono affrontate a viso aperto fino all'ultimo secondo. Termina tre a due: a segno Mueller, Cavani, Forlan, Jansen e Kheidira. LE FORMAZIONI - Loew lascia in panchina Miroslav Klose, dato ...
CRONACHE, 07.07 22:51 - LE FORMAZIONI - Due anni fa vinse la Spagna, era la finale degli Europei. Nei due precedenti mondiali, invece, la Germania non ha mai perso. Tra le fila tedesche pesa l'assenza di Thomas Muller. Lo sostituisce il centrocampista dell'Amburgo Trochowski, che vince il ballottaggio con Kroos,...
CRONACHE, 06.07 22:30 - L'Olanda approda in finale. La rete (meravigliosa) di Van Bronckhorst e quelle di Sneijder e Robben permettono agli oranje di avere la meglio su un Uruguay bravo a rientrare per due volte in partita grazie alle reti di Forlan e Pereira. E domani sera si conoscerà il nome della sfidante...
CRONACHE, 06.07 22:23 - FINE SECONDO TEMPO - Vola in finale Mondiale un'Olanda tecnicamente troppo superiore ad un Uruguay volenteroso, a tratti anche bello da vedere, ma inferiore agli oranje di Van Marwijk. Bella la reazione d'orogoglio uruguaiana al 91esimo, ma questa Olanda è di altro pianeta. Wesley ...

IL CALCIO TOGLIE, IL CALCIO DÀ: DA INIESTAZO ALLA COREA DEL SUD...

Il titolo dice già tutto. La Spagna arriva finalmente al primo alloro mondiale, dopo ottant'anni dalla prima edizione, e si conquista un posto tra le grandi della storia. Da Madrid a Barcellona le piazze erano in festa, com...
Italia-Danimarca 3-1

JOSÉ ALBERTI A TM: "ARGENTINA, IO L'AVEVO DETTO"

Clamorosa sconfitta per l'Argentina di Diego Armando Maradona, contro la Germania. La Seleccion perde 4-0 contro i tedeschi e torna a casa. Dopo la debacle degli uomini del Pibe de Oro, TuttoMondiali ha raccolto il parere del talent ...

L'ACUTO (IN) FINALE

Forse il personaggio del giorno è Andrés Iniesta, probabilmente: suo il gol decisivo, scelta facile. Forse, altrimenti, si può parlare di Arijen Robben, ma l'ho già fatto e non mi piace ripetermi. Bisogna ...
Classifica marcatori
David Villa 5 Spagna
Diego Forlan 5 Uruguay
Thomas Mueller 5 Germania
Wesley Sneijder 5 Olanda
Gonzalo Higuain 4 Argentina
Miroslav Klose 4 Germania
Robert Vittek 4 Slovacchia
Asamoah Gyan 3 Ghana
Landon Donovan 3 Stati Uniti
Luis Fabiano 3 Brasile