Mercoledì 27 Novembre 2013                     
HOME › NON TUTTI SANNO CHE...
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
14.06.2010 12:00 di Oreste Giannetta articolo letto 2147 volte

OLANDA-DANIMARCA: Johannesburg ore 13:30

A Johannesburg va in scena una vera e propria classica, dall’alto dei 28 precedenti, anche se una buona metà risale a prima del 1950, visto che le due nazioni, vicine geograficamente, si sfidavano spesso in amichevole agli albori del football. Il primo incontro è però ufficiale e risale alle Olimpiadi di Stoccolma del 1912. In semifinale la Danimarca si impone facilmente per 4-1, per poi perdere la sfida per l’oro contro l’Inghilterra. Una serie infinita di amichevoli ci porta al 1966, quando le due squadre si ritrovano nello stesso girone di qualificazione all’Euro 68. Finisce con un successo a testa, ognuno sul proprio campo, che non serve a molto perché i primi due posti del raggruppamento sono appannaggio di Ungheria e Germania Est. La gara certamente più importante è la semifinale dell’Euro 92, quando l’Olanda campione in carica viene sorprendentemente battuta dalla Danimarca ai calci di rigore, dopo una sfida emozionante terminata sul 2-2. I danesi vanno due volte in vantaggio col pisano Larsen, ma vengono raggiunti prima da Bergkamp e poi da Rijkaard. Dal dischetto l’unico a sbagliare è Van Basten e la Danimarca vola in finale dove, battendo la Germania, completerà un’impresa irripetibile. L’ultimo incontro ufficiale tra le due nazionali risale all’Euro 2000. Gara del girone iniziale che vede prevalere senza problemi i padroni di casa olandesi. Un 3-0 firmato da Kluivert, Ronald De Boer e Zenden che li lancia al primo posto lasciando ultimi a zero punti i danesi. L’ultimo faccia a faccia in assoluto è invece del maggio del 2008. Un 1-1 in amichevole ad Eindhoven con reti di Van Nistelrooy e Poulsen.

GIAPPONE-CAMERUN: Bloemfontein ore 16:00

Il primo precedente tra Giappone e Camerun è ufficiale. Le due squadre si sono affrontate infatti per la prima volta durante la Confederations Cup del 2001. Gli asiatici, padroni di casa, hanno vinto per 2-0 con doppietta di Suzuki avviandosi a vincere il girone precedendo pure il Brasile. Alla fine, però, saranno battuti in finale dalla Francia. Da allora due amichevoli sempre giocate in Giappone. La prima, nel 2003, termina 0-0, mentre la seconda nell’agosto del 2007 vede prevalere ancora i nipponici per 2-0, con reti di Marcus Tanaka e Yamase.
I Leoni indomabili saranno la seconda africana incontrata dal Giappone in Coppa del Mondo. Un unico precedente che però fa sorridere i Samurai, visto che con la Tunisia nel 2002 arrivò la seconda (e al momento ultima) vittoria mondiale che significò passaggio agli ottavi. Questa, però, sarà tutta un’altra storia, visto che in sei gare giocate “fuori casa” il Giappone ha conquistato solo un punto, contro la Croazia 4 anni fa. Situazione simile per il Camerun, alla seconda sfida contro un’asiatica. Otto anni fa, alla loro ultima partecipazione, vinsero contro l’Arabia Saudita in quello che è l’unico successo mondiale se si escludono i tre dell’indimenticabile Italia 90.

ITALIA-PARAGUAY: Cape Town ore 20:30

È l’unica sfida del gruppo F con un precedente ufficiale, anche se lontanissimo nel tempo. Le due squadre si affrontarono durante la Coppa del Mondo del 1950, a San Paolo del Brasile. L’Italia, già sicura dell’eliminazione dopo il K.O. con la Svezia, si impose per 2-0 rendendo meno amaro l’addio alla Coppa Rimet, custodita fino ad allora per 16 anni. Segnarono Carapellese, l’erede di Valentino Mazzola al Torino, e il fiorentino Pandolfini. Il bis arrivò solo nell’aprile del 1998, a Parma. Gara amichevole di preparazione al mondiale francese che gli uomini di Cesare Maldini fecero loro con un tranquillo 3-1. A segno Paolo Maldini e Moriero, che esaltò il pubblico del Tardini con due gol, uno dei quali in splendida rovesciata.
Sarà la terza volta negli ultimi quattro mondiali che l’Italia debutterà contro una squadra sudamericana. Il Cile nel 1998 ci impose il pareggio (ultima volta che non siamo partiti con un successo), mentre nel 2002 con l’Ecuador ottenemmo l’unico successo di un mondiale da dimenticare. La cosa che fa più ben sperare, però, è il fatto che non perdiamo sul campo contro squadre del Sud America dalla finale del 1970 contro il Brasile. L’unico K.O. da allora è la semifinale del 1990 quando cedemmo ai rigori contro l’Argentina. Per il Paraguay, nelle precedenti sette partecipazioni, una sola vittoria all’esordio, nel 1986 contro l’Iraq.


Altre notizie - Non tutti sanno che...
NON TUTTI SANNO CHE..., 13.07 12:00 - La rete di Iniesta che ha dato il primo titolo mondiale alla Spagna è anche, a sorpresa, la prima di un giocatore del Barcellona in una finale mondiale. A sorpresa vista la grande qualità dei giocatori che hanno vestito la maglia blaugrana nel corso degli anni. Farà piacere a...
NON TUTTI SANNO CHE..., 11.07 15:30 - OLANDA-SPAGNA: Johannesburg ore 20:30 Immaginare una delle due squadre in finale, a inizio torneo, non era certo segnale di pazzia. Immaginare di vederle entrambe, invece, era un esercizio di pura divinazione. Negli ultimi 50 anni, infatti, solo una volta la finale si è giocata tra du...
NON TUTTI SANNO CHE..., 10.07 12:00 - URUGUAY-GERMANIA: Port Elizabeth ore 20:30 Nove precedenti dei quali tre “mondiali”, ma nessuno di questi è particolarmente memorabile, nonostante le due squadre siano tra le poche che possono fregiarsi delle stelle da ex campioni del mondo. Il primo tête-à-t&...
NON TUTTI SANNO CHE..., 08.07 19:17 - Dopo il polpo Paul, un altro "veggente" sta facendo scalpore, al Mondiale. Alla rovescia, però. Si tratta del leader dei Rolling Stones Mick Jagger: tutte le squadre per cui tifa, infatti, vengono clamorosamente eliminate. Tifoso dell'Inghilterra - eliminata - Jagger ha suppo...
NON TUTTI SANNO CHE..., 07.07 12:00 - GERMANIA-SPAGNA: Durban ore 20:30 Leggi Germania-Spagna e subito pensi alla finale dell’ultimo Campionato Europeo e al gol partita di Torres che ha interrotto un digiuno di vittorie delle Furie Rosse lungo 40 anni. Prima di quella partita, però, ce ne sono altre 19 che fanno di ...

IL CALCIO TOGLIE, IL CALCIO DÀ: DA INIESTAZO ALLA COREA DEL SUD...

Il titolo dice già tutto. La Spagna arriva finalmente al primo alloro mondiale, dopo ottant'anni dalla prima edizione, e si conquista un posto tra le grandi della storia. Da Madrid a Barcellona le piazze erano in festa, com...
Italia-Danimarca 3-1

JOSÉ ALBERTI A TM: "ARGENTINA, IO L'AVEVO DETTO"

Clamorosa sconfitta per l'Argentina di Diego Armando Maradona, contro la Germania. La Seleccion perde 4-0 contro i tedeschi e torna a casa. Dopo la debacle degli uomini del Pibe de Oro, TuttoMondiali ha raccolto il parere del talent ...

L'ACUTO (IN) FINALE

Forse il personaggio del giorno è Andrés Iniesta, probabilmente: suo il gol decisivo, scelta facile. Forse, altrimenti, si può parlare di Arijen Robben, ma l'ho già fatto e non mi piace ripetermi. Bisogna ...
Classifica marcatori
David Villa 5 Spagna
Diego Forlan 5 Uruguay
Thomas Mueller 5 Germania
Wesley Sneijder 5 Olanda
Gonzalo Higuain 4 Argentina
Miroslav Klose 4 Germania
Robert Vittek 4 Slovacchia
Asamoah Gyan 3 Ghana
Landon Donovan 3 Stati Uniti
Luis Fabiano 3 Brasile