Mercoledì 27 Novembre 2013                     
HOME › PAGELLE
© foto di Richard Sellers/Sportsphoto
24.06.2010 22:44 di Leonardo Puccinetti articolo letto 1157 volte

DANIMARCA


SORENSEN 5,5 -
E' uno dei migliori portieri della manifestazione, ma stasera ha l' incubo delle punizioni. E' sicuramente in ritardo sulla punizione dell' 1-0 di Honda nonostante la traiettoria balorda dello Jabulani non gli sia favorevole, non può nulla sulla seconda e sfiora il disastro su un altro calcio piazzato.

JACOBSEN 5,5 -
Si vede poco e non è efficacissimo nel contrastare. Subisce le folate dei nipponici che scendono spesso dalla sua parte.

KROLDRUP 5 -
Sostituisce Kjaer non nel migliore dei modi, si becca un giallo per una trattenuta sull' imprendibile Okubo e non ha il passo per vincere duelli con i veloci nipponici (56' LARSEN 6 - Non sposta granchè  il suo ingresso).

AGGER 6 -
Ha comunque il merito di essere l' ultimo a mollare quando alcuni dei suoi lo hanno già fatto da un pezzo. Pilastro di questa nazionale.

S. POULSEN 6 -
Partenza razzo, affonda sempre sulla sua corsia creando buoni presupposti in avanti. E' tra le principali ragioni della buona partenza danese. Le due punizioni nipponiche però sono uno schiaffo pesante anche per lui, che ne risente come tutti i compagni.

ROMMEDHAL5 - Non ripete la super prestazione contro il Camerun, non ha di fatto impatto sulla gara. Sorprendente il suo passo indietro nella gara più importante.

JORGENSEN 5,5 - Fa il regista, sbaglia diversi tocchi ma non sembra così fuori partita da essere sostituito dopo mezz' ora. Potrebbe aver risentito di un piccolo infortunio, anche se uscendo sembra correre regolarmente (33' J. POULSEN 6 - Trova pronto Kawashima sul suo tentativo dalla distanza, l' unico vero squillo della sua gara).

KAHLENBERG 5,5 - Potrebbe riaprire la gara ad inizio ripresa ma arriva male sulla palla sotto porta. Non una gran gara per il centrocampista seguito mesi fa anche dal Palermo (63' ERIKSEN 6 - Ecco il futuro per gli scandinavi, questo ragazzo classe 1992 che milita nell' Ajax è il più giovane calciatore dell' intera competizione. Entra bene in gara e prova a creare pericoli alla porta nipponica con disinvoltura. La nota lieta della serata danese)

C. POULSEN 6 - Non male il suo inizio, come quello della Danimarca. Poi si fa prendere dal nervosisimo e si merita un giallo. Sta in campo credendo nell' impresa fino alla fine ma non ha chiaramente le caratteristiche per cambiare da solo la partita.

TOMASSON 5 -
Bello ed elegante il piatto rasoterra ad incrociare che sfiora il palo della porta di Kawashima, nella ripresa manca di freddezza sotto porta in almeno tre circostanze quando avrebbe potuto riaprire i giochi molto presto. Si fa parare un rigore che poi lui stesso ribatte in rete a porta sguarnita.

BENDTNER 5 -
Poca mobilità rispetto ai suoi standard e a quello mostrato anche a tratti in questo mondiale, mai pericoloso.


Altre notizie - Pagelle
PAGELLE, 12.07 12:19 - 10 – Spagna Non si può ignorare il risultato del campo. La Spagna ha vinto con un pizzico di fortuna, ma sfido chiunque a non trovare una vincitrice che non abbia sfruttato i favori della Dea Bendata. Dalla loro le Furie Rosse hanno avuto il collettivo. Il miglior portiere del torn...
PAGELLE, 11.07 23:12 - Stekelemburg 7.5 Tiene in piedi l’Olanda con un paio di interventi miracolosi. Non può far nulla sul gol di Iniesta Van der Wiel 6.5 Partita di personalità. Heitinga 6.5 Ottima partita su Villa e sugli avanti della Spagna. Si fa cacciare al 110’ per un fallo su I...
PAGELLE, 11.07 23:11 - Casillas 9 Salva due clamorose occasioni su Robben. Se la Spagna vince il Mondiale è gran parte merito suo. Sergio Ramos 6.5 Spinge e si rende pericoloso. Si mangia un gol su calcio d’angolo. Piquè 6.5 Sempre attento e concentrato. Puyol 7 Come Pique. Ha in pi&u...
PAGELLE, 10.07 22:39 - Butt 7,5 Il contentino della finalina gli vale una ribalta inattesa, quando in avvio di secondo tempo chiude a doppia mandata su Cavani e Suarez in rapida successione. Si ripete su Suarez e Forlan a marcature ormai saltate, ergendosi a salvatore della patria. Boateng 6 Il rude uomo di co...
PAGELLE, 10.07 22:31 - Muslera 4 Vittima ingiustificata delle traiettorie proibite dello Jabulani, sullo 0-1 non trattiene il centralissimo missile da 40 metri di Schweinsteiger porgendo un vassoio di platino a Müller. La saponetta ricompare nelle sue mani in un altro paio di occasioni, fra cui il disastro incon...

IL CALCIO TOGLIE, IL CALCIO DÀ: DA INIESTAZO ALLA COREA DEL SUD...

Il titolo dice già tutto. La Spagna arriva finalmente al primo alloro mondiale, dopo ottant'anni dalla prima edizione, e si conquista un posto tra le grandi della storia. Da Madrid a Barcellona le piazze erano in festa, com...
Italia-Danimarca 3-1

JOSÉ ALBERTI A TM: "ARGENTINA, IO L'AVEVO DETTO"

Clamorosa sconfitta per l'Argentina di Diego Armando Maradona, contro la Germania. La Seleccion perde 4-0 contro i tedeschi e torna a casa. Dopo la debacle degli uomini del Pibe de Oro, TuttoMondiali ha raccolto il parere del talent ...

L'ACUTO (IN) FINALE

Forse il personaggio del giorno è Andrés Iniesta, probabilmente: suo il gol decisivo, scelta facile. Forse, altrimenti, si può parlare di Arijen Robben, ma l'ho già fatto e non mi piace ripetermi. Bisogna ...
Classifica marcatori
David Villa 5 Spagna
Diego Forlan 5 Uruguay
Thomas Mueller 5 Germania
Wesley Sneijder 5 Olanda
Gonzalo Higuain 4 Argentina
Miroslav Klose 4 Germania
Robert Vittek 4 Slovacchia
Asamoah Gyan 3 Ghana
Landon Donovan 3 Stati Uniti
Luis Fabiano 3 Brasile