Mercoledì 27 Novembre 2013                     
HOME › PAGELLE
© foto di Daniele Buffa
29.06.2010 23:10 di Oreste Giannetta articolo letto 2876 volte

Casillas 6,5: nella seconda metà del primo tempo è chiamato più volte all’intervento, soprattutto con conclusioni dalla distanza, ma lo fa senza esitazioni.

Sergio Ramos 7: battagliero come suo solito. Attento in difesa e devastante quando va sulla fascia. Finisce come ala e sfiora il gol. Qualche pecca soltanto in alcuni appoggi sbagliati per troppa leggerezza.

Puyol 6,5: non ha la fascia come al Barcellona, ma è sempre cuore di capitano. Guida la difesa con autorità ed è puntualissimo negli interventi. Sfiora l’autogol con una deviazione sfortunata, ma nel finale salva di testa su un cross che poteva causare danni.

Piqué 6,5: continua ad infilare ottime prestazioni in serie, anche se il Portogallo in attacco non è certo irresistibile.

Capdevila 7: per una volta non lascia a Sergio Ramos tutto il palcoscenico, inserendosi in avanti con continuità e subendo parecchi falli, compreso quello che costa l’espulsione a Ricardo Costa.

Xabi Alonso 6,5: nel primo tempo è più lucido pure di Xavi in impostazione, ma nella ripresa cala fino a collezionare il primo cartellino giallo delle Furie Rosse al mondiale. (Dal 93’ Marchena sv)

Busquets 5,5: i compiti di puro contenimento ai quali è costretto sembrano limitarlo, tanto che nel primo tempo viene spesso messo in difficoltà quando il Portogallo riparte in velocità.

Xavi 6: El Profe è sempre quello intorno al quale gira il gioco della Spagna. Nel primo tempo è irretito nella ragnatela dei mediani avversari. Meglio decisamente nella ripresa, anche se il muro lusitano continua ad impedirgli di inventare le sue traiettorie. Un 6 dovuto solo a quello al quale ci ha abituato

Iniesta 6: non è al meglio, anche se nelle ultime gare sembrava in crescita. Decisivo nell’azione del gol con un tocco sul passaggio di Xavi, sul quale forse Villa è in fuorigioco.

Torres 5,5: sembra partire bene, con due buone iniziative nei primi dieci minuti. Sparisce presto dalle mappe, però, e Del Bosque decide di sostituirlo sullo 0-0. (Dal 58’ Llorente 6,5: non ha la tecnica di Torres, ma se si tratta di lottare su ogni pallone coi difensori avversari non si tira indietro. Appena entrato potrebbe anche sbloccare il punteggio, ma Eduardo dice di no)

Villa 7: nel primo tempo si intestardisce troppo con dribbling puntualmente neutralizzati dai difensori del Portogallo. Quando poi trova il gol dando mostra di grandissima velocità d’esecuzione si sblocca e diventa il più pericoloso dei suoi. (Dall’88’ Pedro sv)


Altre notizie - Pagelle
PAGELLE, 12.07 12:19 - 10 – Spagna Non si può ignorare il risultato del campo. La Spagna ha vinto con un pizzico di fortuna, ma sfido chiunque a non trovare una vincitrice che non abbia sfruttato i favori della Dea Bendata. Dalla loro le Furie Rosse hanno avuto il collettivo. Il miglior portiere del torn...
PAGELLE, 11.07 23:12 - Stekelemburg 7.5 Tiene in piedi l’Olanda con un paio di interventi miracolosi. Non può far nulla sul gol di Iniesta Van der Wiel 6.5 Partita di personalità. Heitinga 6.5 Ottima partita su Villa e sugli avanti della Spagna. Si fa cacciare al 110’ per un fallo su I...
PAGELLE, 11.07 23:11 - Casillas 9 Salva due clamorose occasioni su Robben. Se la Spagna vince il Mondiale è gran parte merito suo. Sergio Ramos 6.5 Spinge e si rende pericoloso. Si mangia un gol su calcio d’angolo. Piquè 6.5 Sempre attento e concentrato. Puyol 7 Come Pique. Ha in pi&u...
PAGELLE, 10.07 22:39 - Butt 7,5 Il contentino della finalina gli vale una ribalta inattesa, quando in avvio di secondo tempo chiude a doppia mandata su Cavani e Suarez in rapida successione. Si ripete su Suarez e Forlan a marcature ormai saltate, ergendosi a salvatore della patria. Boateng 6 Il rude uomo di co...
PAGELLE, 10.07 22:31 - Muslera 4 Vittima ingiustificata delle traiettorie proibite dello Jabulani, sullo 0-1 non trattiene il centralissimo missile da 40 metri di Schweinsteiger porgendo un vassoio di platino a Müller. La saponetta ricompare nelle sue mani in un altro paio di occasioni, fra cui il disastro incon...

IL CALCIO TOGLIE, IL CALCIO DÀ: DA INIESTAZO ALLA COREA DEL SUD...

Il titolo dice già tutto. La Spagna arriva finalmente al primo alloro mondiale, dopo ottant'anni dalla prima edizione, e si conquista un posto tra le grandi della storia. Da Madrid a Barcellona le piazze erano in festa, com...
Italia-Danimarca 3-1

JOSÉ ALBERTI A TM: "ARGENTINA, IO L'AVEVO DETTO"

Clamorosa sconfitta per l'Argentina di Diego Armando Maradona, contro la Germania. La Seleccion perde 4-0 contro i tedeschi e torna a casa. Dopo la debacle degli uomini del Pibe de Oro, TuttoMondiali ha raccolto il parere del talent ...

L'ACUTO (IN) FINALE

Forse il personaggio del giorno è Andrés Iniesta, probabilmente: suo il gol decisivo, scelta facile. Forse, altrimenti, si può parlare di Arijen Robben, ma l'ho già fatto e non mi piace ripetermi. Bisogna ...
Classifica marcatori
David Villa 5 Spagna
Diego Forlan 5 Uruguay
Thomas Mueller 5 Germania
Wesley Sneijder 5 Olanda
Gonzalo Higuain 4 Argentina
Miroslav Klose 4 Germania
Robert Vittek 4 Slovacchia
Asamoah Gyan 3 Ghana
Landon Donovan 3 Stati Uniti
Luis Fabiano 3 Brasile